Oasi WiFi

piazza-vittorio-veneto-700x218

Piazza Vittorio Veneto

Progettata e realizza da Marcello Piacentini agli inizi del XX secolo nell’ambito del piano di sistemazione e riqualificazione del centro urbano e degli spazi occupati dall’antica Fiera di Sant’Alessandro, piazza Vittorio Veneto sorge nel punto d’incontro tra viale Roma e il Sentierone Essa è delimitata su tre lati da edifici ritmati con sequenze di portici che richiamano l’architettura delle antiche botteghe di fiera: nella porzione di destra e poi lungo il Sentierone sorgono gli immobili adibiti a funzione commerciale, mentre quella di sinistra è abbellita dall’ex palazzo della Banca Bergamasca (oggi sede della Banca popolare di Bergamo) e dalla Torre dei Caduti, ideata come torre civica dedicata alla vittoria e inaugurata nel 1924. Sempre sul lato sinistro della piazza si innalza anche l’obelisco eretto nella seconda metà del XVIII secolo per il rettore veneto Nicolò Corner e successivamente dedicato a Napoleone.

 

Collegati al WiFi oppure, se non hai un account, Registrati